Istruzione e formazioneArte e culturaTurismo e spettacoloEcommerce solutionTante altre
Click on images

“Regalandoti un'opera d'arte,
regali il sorriso a un bambino.”


Lucchi Bruno

Opere

1951 Nasce a Levico Terme (TN) Italia, dove vive e lavora.

1971 Diploma Ist. Statale D'arte di Trento

1973 Diploma Magistero di Belle Arti di Urbino

1977 Lavora con Fior Candido

1978 Apre un proprio laboratorio ceramico

• Esegue i grandi bassorilievi
per la sede comprensoriale a Pergine Valsugana (TN)

• Esegue “Mater Salutis” bronzo di cm 330 per l'ospedale di Legnago (VR)

• Istallazione di un gruppo scultoreo di cm 550 sulla nave ammiraglia “Costa Magica” di Costa Crociere

Scrivono di lui:

Frédéric Altmann: “nel passaggio dall'astrazione alla figurazione Bruno Lucchi imbocca la strada opposta a quella di molti artisti, è un percorso inverso alla maggior parte di essi… i suoi androgini non sono degli dei, ma evocano simbolicamente la perfezione spirituale e al tempo stesso sembrano indicarci la via luminosa sulla quale è impegnato l'artista.”

Fiorenzo Degasperi: “Bruno Lucchi, come uno sciamano, attraverso il rito del fuoco muta le cose per cambiare se stesso”

Riccarda Turrina: “Volte alla ricerca di una bellezza esoterica, le figure di Bruno Lucchi, nella dissimulata emotività strutturale, esprimono il principio di una loro ideale armonia, basata sull'eccentricità evocativa delle forme; ampie fronti pensose, sguardi enigmatici, solo intuibili nel fondo delle orbite infossate, capelli come lembi dell'anima, sono gli elementi che caratterizzano uno stile espressivo incentrato sulla sintesi informale e sulla capacità proiettiva del silenzio. Queste figure, infatti, sono avvolte da un'aura di mistero proprio perché non esibiscono mai del tutto la loro essenza; sono più che altro degli osservatori che si fanno guardare a loro volta soprattutto per quell'intrinseca facoltà che li caratterizza di imitare gli elementi preesistenti della natura, facoltà che riflette gli impliciti e molteplici significati della forma primaria.”

Giorgio Segato: “…restano fuori tempo, fuori storia, “idola” contemplati e contemplanti…

Sono figure che ci guardano dal nostro domani, muti e severi testimoni della nostra coscienza, custodi del tempo che ancora ci resta.”

MOSTRE PERSONALI SELEZIONATE

Numerose sono le mostre organizzate in varie città italiane, Paesi europei, Cina e Canada dal 1992 ad oggi con grande successo di pubblico e di critica.

Le più recenti:

2005 Aarschot, Belgio, Galerie Quadro

Gallarate, (Va) D.A. Nuova Visione arte contemporanea

Clusone, (BG) Franca Pezzoli arte contemporanea

L'Aja, Den Haag, Olanda, Galeria Lewis Guy

Knokke, Belgio, Kunstgalerij “Arstudio“

2004 L'Aja, Den Haag, Olanda, Galerie Lewis Guy

Valhenswaard, Olanda, Galerie Lambert

Denno,(TN) Chiesa S. Agnese

Campea, (TV) “Omaggio a Giorgio Celiberti e Bruno Lucchi”

Firenze, Le stanze della verità, tra immagine

e immaginazione, Galleria Paviglianiti

Genova, Costa Crociere – Installazioni su Costa Magica




Le Opere
| Top
...................................................................................................................

Androgino genuflesso
29.6
Porcellana


Cavallo pda
48
Bronzo


Coppia seduta
60
Bronzo


Custode dei sogni
61
Bronzo


Unione
55.3
Porcellana


Sogno (80 Esemplari)
50x70
Grafica


Sogno 2005
42x19.5
Bronzo


Androgino pda
29x35x24.5
Bronzo



Avvenire
32.4x32
Bronzo


Sogno G
28x47
Porcellana



Sogno P
17x24
Porcellana


Le Opere di Riccardo Schweizer ( curate da Bruno Lucchi )
| Top



 








 

 

 

 

 

 







Gli Artisti

Ambrosi Elmo

Cai Ai Ling

Fia Fozzer Elena
Fozzer Eraldo
Fracalossi Adriano
Gelmi Annamaria

Lucchi Bruno
Pancheri Renato
Rossi Albino
Rossi Zen Annamaria
Tomasi Ilario
Verdini Pietro

 

 





















 

TORNA DIETRO

Artisti trentini insieme per la solidarietà